Facebook

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

I nostri insegnanti sono sempre aperti ai generi musicali più diversi, desiderosi di esplorarne i confini e i punti di contatto.
Qui un incontro tra la musica contemporanea e pratica dell’improvvisazione, domani sera, in diretta fb dalla Fondazione Scelsi di Roma!
Gabriele Coen e Luigi Cinque clarinetti, Erica Scherl violino, Ludovica Manzo voce, Benny Penazzi violoncello.
EspandiMeno

1 giorno fa

La nostra fantastica squadra si arricchisce!
Vi presentiamo Camilla Serpieri, che da quest anno inizia la collaborazione con La Musica Interna come insegnante di canto!

Camilla Serpieri – canto

La passione per la musica è nata molto presto, quando da bambina cantavo De Gregori inisme a mia madre, quando cantando “Pippo non lo sa” la dedicavo all’amico Pippo pensando di averla composta io o quando con la mia migliore amica cantavamo “Citrosodina” di Caputo tagliando gli strumentali al doppio della velocità, o ancora quando sul ponte della nave cantavo “Guarda che luna” e mi sentivo davvero io. A 10 anni ho iniziato a suonare il pianoforte e invece di studiare solfeggio tormentavo il maestro con le mie improvvisazioni sul giro di do! Da quel momento ho attraversato una lunga gestazione, una difficle e lunga adolescenza durante la quale il desiderio di cantare è rimasto soffocato dal timore di esprimere tutta me stessa. Cosi ho continuato a cercare uno “strumento” per esprimermi, dopo il pianoforte è stata la volta della fisarmonica, molto amata, con lei ho fatto i miei primi concerti. Poi, in dolce attesa, ho deciso di eliminare il peso di quel grande strumento e così è toccato per poco al violino, con la mia amica e insegnate Erica Scherl, sempre alla ricerca di quella vocazione melodica che avrei soddisfatto solo un po’ più in là. Quando finalmente avrei deciso di mettere in gioco quello che premeva da tempo, la mia voce. Ho avuto diversi insegnanti, ma due maestri in particolare, Elisa Benassi e Miguel Curti, mi hanno aperto la strada del canto e dell’insegnamento. Aprendomi anche una strada verso me stessa. Nel frattempo, negli anni, mi appassionavo alla didattica formandomi attraverso diversi metodi, alla ricerca di una sintesi personale. Ed eccomi qui, dopo aver coronato il sogno di dare vita ad una scuola di canto, per due anni e mezzo fonte di grandissime soddisfazioni, a continuare il mio lavoro e la mia ricerca fra le mura della Musica Interna e i suoi insegnati, a cercare di renedere più facile ai miei allievi l’incontro con quella parte di noi così intima e sorprendente, la nostra voce! EspandiMeno

1 settimana fa

La nostra fantastica squadra si arricchisce!
Vi presentiamo Camilla Serpieri, che da quest anno inizia la collaborazione con La Musica Interna come insegnante di canto!

Camilla Serpieri - canto

La passione per la musica è nata molto presto, quando da bambina cantavo De Gregori inisme a mia madre, quando cantando “Pippo non lo sa” la dedicavo all’amico Pippo pensando di averla composta io o quando con la mia migliore amica cantavamo “Citrosodina” di Caputo tagliando gli strumentali al doppio della velocità, o ancora quando sul ponte della nave cantavo “Guarda che luna” e mi sentivo davvero io. A 10 anni ho iniziato a suonare il pianoforte e invece di studiare solfeggio tormentavo il maestro con le mie improvvisazioni sul giro di do! Da quel momento ho attraversato una lunga gestazione, una difficle e lunga adolescenza durante la quale il desiderio di cantare è rimasto soffocato dal timore di esprimere tutta me stessa. Cosi ho continuato a cercare uno “strumento” per esprimermi, dopo il pianoforte è stata la volta della fisarmonica, molto amata, con lei ho fatto i miei primi concerti. Poi, in dolce attesa, ho deciso di eliminare il peso di quel grande strumento e così è toccato per poco al violino, con la mia amica e insegnate Erica Scherl, sempre alla ricerca di quella vocazione melodica che avrei soddisfatto solo un po’ più in là. Quando finalmente avrei deciso di mettere in gioco quello che premeva da tempo, la mia voce. Ho avuto diversi insegnanti, ma due maestri in particolare, Elisa Benassi e Miguel Curti, mi hanno aperto la strada del canto e dell’insegnamento. Aprendomi anche una strada verso me stessa. Nel frattempo, negli anni, mi appassionavo alla didattica formandomi attraverso diversi metodi, alla ricerca di una sintesi personale. Ed eccomi qui, dopo aver coronato il sogno di dare vita ad una scuola di canto, per due anni e mezzo fonte di grandissime soddisfazioni, a continuare il mio lavoro e la mia ricerca fra le mura della Musica Interna e i suoi insegnati, a cercare di renedere più facile ai miei allievi l’incontro con quella parte di noi così intima e sorprendente, la nostra voce!

Commenta su Facebook

Brava Camilla !

Benvenuta Camilla!!

Buona fortuna per questo nuovo percorso professionale!

Cadono le foglie…cambiano gli orari! EspandiMeno

2 settimane fa

Cadono le foglie...cambiano gli orari!

ricominciamo!

… ovviamente in sicurezza. Raccomandiamo di : arrivare in sede con mascherina già indossata fare attenzione al necessario distanziamento sociale fare attenzione alle pratiche igieniche (es. uso del gel igienizzante per le mani) Per ridurre al minimo i rischi, non…

Leggi di più